Cronaca
Commenta

227 contagiati in più in provincia. Regione recupera 700mila mascherine

“I positivi in Lombardia sono 13.272, +1.587 rispetto a ieri; i ricoverati in ospedale sono 4.898, 602 in più rispetto a ieri. C’è una crescita costante ma non esponenziale”, ha detto oggi l’assessore regionale Giulio Gallera. “In terapia intensiva aumentano solo di 25, 757 in totale, un dato molto più ridotto rispetto alla media di 45 ma non cantiamo vittoria, anche perche’ i decessi sono 1.218, con una crescita di 252”.

E’ Bergamo la provincia con piu’ contagiati dal Coronavirus in Lombardia: 3.416 con un aumento in un giorno di 552. A Brescia i contagi sono 2.473 (+351), a Cremona 1.792 (227), a Pavia 722 (100), a Mantova 327 (60), Monza e Brianza 339 (+115).
Nella città metropolitana di Milano i contagiati sono 1.750 (+200) di cui 711 in citta’ (79), dunque con numeri in proporzione alla popolazione più bassi di altre zone. A Lodi, primo epicentro del contagio, l’aumento è stato di 44 unità. Unica provincia a crescita zero è Sondrio, con 45 casi oggi, uguale a ieri.

I posti di terapia intensiva, che pur tra mille difficoltà vengono allestiti di giorno in giorno, sono adesso 1200 e 924 destinati ai Covid (gli altri devono essere tenuti a disposizione negli ospedali maggiori per tutte le altre patologie che la richiedono).

Da ultimo Gallera è tornato sull’argomento mascherine: “La Protezione civile ci ha mandato 500mila mascherine ma noi ne abbiamo bisogno di 300mila  al giorno per i il nostro personale sanitario, forse non è ancora chiara a tutti la situazione che stiamo vivendo. Inoltre erano mascherine non adatte a medici e infermieri. Ad ogni modo, non lo dico in polemica. Oggi la Regione è riuscita a recuperarne 700mila con i propri canali: serviranno per due giorni o tre”.

© Riproduzione riservata
Commenti