Commenta

Asilo infantile di
Ombriano: ristrutturazione
per 168.000 euro

Restilyng all’asilo infantile di Ombriano. La scuola paritaria del popoloso quartiere è stata oggetto, negli scorsi mesi, di un’importante riqualificazione, “realizzata grazie all’ottima sinergia che abbiamo con il Comune di Crema”. A sottolinearlo è il presidente della Fondazione Asilo di Ombriano, Angelo Doldi, in carica dal 2009.

Gran parte delle risorse sono state concentrate per il rifacimento del sottotetto, “una vera opera d’arte, a opera dell’architetto Zorloni dell’ufficio tecnico comunale”. Anche i pavimenti sono stati rinnovati, così come gli arredi e i bagni. Nella sala mensa, anch’essa ristrutturata, sono stati installati dei pannelli fonoassorbenti. 168.000 euro per “una scuola nuova”, ha dichiarato Doldi, aggiungendo: “la nostra porta è sempre aperta a chiunque voglia venire a trovarci”.

Attualmente la struttura ospita un’ottantina di bambini, suddivisi in due classi infanzia e una sezione primavera. La lista d’attesa per il prossimo anno scolastico è già piuttosto lunga, “abbiamo ancora qualche posto tra i piccoli”. Merito anche dei servizi offerti; tra questi la cucina interna e l’aula per la nanna.

L’asilo infantile di Ombriano è inserito nella Federazione Italiana Scuole Materne che riunisce 14 scuole del territorio per un totale di circa 600 bambini.

Ambra Bellandi

Il presidente Doldi

Il sottotetto ristrutturato

© Riproduzione riservata
Commenti