Commenta

Droga nella sacca per
racchette da tennis. Il 57enne
di Vailate patteggia

“Stia lontano da certe cose che qui non si scherza”. E’ l’ammonimenro del giudice al 57enne di Vailate che lo scorso mese era stato arrestato dai carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Oggi l’uomo, incensurato, difeso dall’avvocato Cesare Grazioli, ha patteggiato un anno e sei mesi di pena e 4.000 euro di multa. Da alcuni giorni i militari avevano notato dei movimenti sospetti nelle vie adiacenti alla sua abitazione, con un andirivieni di autovetture e persone a piedi riconducibile ad una presunta attività di spaccio. Nel corso del controllo effettuato la mattina del 22 novembre presso l’abitazione dell’uomo, a seguito di un’accurata perquisizione erano stati trovati all’interno di uno sgabuzzino 750 gr di marijuana già essiccata custodita all’interno di una sacca per racchette da tennis. Tutta la droga era stata sequestrata e il 57enne portato nella caserma di Crema. Dopo essere stato arrestato era finito ai domiciliari. Oggi è libero.

Sara Pizzorni

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti