Commenta

Dopo il triplete l'Ac Crema
non vedenti sfida
il Milan (e vince)

Dopo il triplete (campionato, Coppa Italia e Supercoppa – vinta sabato contro il Lecce), un’altra soddisfazione per l’Ac Crema non vedenti. I ragazzi nerobianchi hanno sfidato i giocatori del Milan sul campo di Milanello.

Il match è stato organizzato dal programma Le Iene ed è andato in onda nella puntata di domenica 24 novembre. Lo spunto è arrivato dalla squadra rossonera, che a San Siro ha messo a disposizione un settore dello stadio in cui non vedenti ed ipovedenti possono seguire la partita.

La partita l’hanno vinta i giocatori cremaschi (Locatelli, Iyobo, Cavallotto, Bottarelli, Premoli) contro Corti, Calabria, Conti, Caldara, Bonaventura. 4 a 1, infilando i gol con una tecnica impeccabile, tra le bonarie prese in giro del cronista de Le Iene ai giocatori rossoneri, bendati: “Si capisce che la palla è vicina, ma non si riesce a calcolare quanto lo sia”, hanno detto durante la partita.

“Sono orgoglioso di questi ragazzi – ha dichiarato il presidente dell’Ac Crema Enrico Zucchi – una bella esperienza che consolida quanto di buono stiamo facendo. Il ruolo sociale ed inclusivo dello sport deve continuare ad essere valorizzato. Di certo resta la nostra priorità”.

ab

 

© Riproduzione riservata
Commenti