Commenta

Truffa alla convivente,
denunciato 42enne
di Castelleone

E’ finito nei guai un senegalese 42enne residente a Castelleone, S.L., con l’accusa di truffa nei confronti di una donna di origine ghanesi con cittadinanza italiana residente a Vicenza. Tornata da un’esperienza lavorativa in Germania, la donna si è fatta ospitare dall’uomo in modo da cercare un lavoro in zona. Egli, durante il periodo di convivenza, è però riuscito a convincerla a consegnargli 300 euro per presunte spese burocratiche, richieste a suo dire dall’ufficio anagrafe per ottenere la residenza.

La donna, insospettita dal tempo trascorso senza ricevere alcuna comunicazione, si è rivolta ai Carabinieri della Stazione di Castelleone, i quali hanno appurato che l’uomo aveva solamente ritirato i moduli per la richiesta di ospitalità senza né compilarli né consegnarli. Al termine degli accertamenti l’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica.

© Riproduzione riservata
Commenti