Commenta

Il 19 e 20 ottobre
a Crema arriva
il 'Wedding Award'

WeddingAward 2019 è un evento multimediale, riservato ai migliori operatori del Wedding della Lombardia. Nasce dall’esigenza di mettere in contatto i futuri sposi con i migliori operatori del Wedding con i loro servizi, così che possano farsi un’idea su quelli che potranno essere quelli perfetti per loro.

«Attraverso “Mivuoisposare?” e le fiere che ho organizzato in maniera tradizionale, lo scorso anno ho notato molta noia fra i professionisti che invitavo a partecipare come espositori e, soprattutto, meno entusiasmo fra il pubblico di futuri sposi» spiega Emma Pagotto, organizzatrice dell’evento. «Per questo motivo, data la mia esperienza con “Mivuoisposare?” nasce l’idea di Wedding Award, convertendo così il mio annuale evento dedicato al mondo del wedding in una versione più attuale, più grintosa, innovativa. Ecco che nasce il mio Wedding Award. Si tratta del primo evento multimediale a Crema, dedicato ai futuri sposi che avranno modo di conoscere le aziende attraverso un loro video di presentazione.

Perché ho scelto di farlo a Crema? Perché è da sempre la mia città e il suo bacino d’utenza mi proietta verso il futuro di un evento che potrebbe diventare un punto di riferimento per i professionisti del wedding di tutta la Lombardia, e non solo. Con l’aiuto preziosissimo della Katestudios abbiamo trovato la formula per un evento fatto di immagini, ma anche di contatto diretto con i professionisti che conosceranno e interagiranno di persona con i futuri sposi. All’appello, sentivo la mancanza di due valori aggiunti: un patrocinio ed un nome che mi facesse da “madrina” dell’evento. Ho scelto Sistema Impresa – Asvicom Cremona perché da sempre promuove la voce “innovazione” e ho trovato nel team di Crema l’entusiasmo che mi serviva, mentre come patron d’eccellenza ho scelto Mauro Bandirali in quanto, oltre a valorizzare da decenni il territorio Cremasco, è un imprenditore che da voce alle donne nel mondo del lavoro.

Entrambi faranno parte della kermesse. Una forte motivazione mi è stata data da Mauro Bandirali quando gli chiesi cosa lo avesse spinto a non indugiare a darmi il suo supporto, guardandomi dritta negli occhi mi ha risposto: “Perché ci conosciamo da tanti anni e so che lavori con passione e serietà. Non ho dubbi che il mio nome sarà affiancato ad un evento d’eccellenza, per me questo è sufficiente”. A quel punto non ho più avuto alcun dubbio, difatti ho capito che Wedding Award nella città di Crema è stata una scelta professionale giusta».

Quando si svolgerà l’evento: WeddingAward 2019 si terrà a Crema il 19-20 ottobre 2019 nella Sala Pietro da Cemmo presso il Centro Cultura Sant’Agostino di piazza Winifred Terni De Gregory.

Come si svolgerà l’evento: Ogni espositore presenterà la propria azienda in modo multimediale grazie a un breve video. Una volta terminati, i visitatori potranno chiedere eventuali informazioni agli espositori. Ci sono solo 200 posti disponibili, quindi 100 coppie. Previsto per domenica 20 ottobre alle 10.30 un momento inaugurale della kermesse.

Perché Award? Perché verrà assegnato un riconoscimento all’espositore che riceverà più consensi da parte delle coppie presenti.

Perché Sistema Impresa- Asvicom Cremona patrocina l’iniziativa

Asvicom Cremona ha deciso di patrocinare Wedding Award 2019 perché in provincia di Cremona sono veramente tanti gli operatori che si occupano di Wedding. Avevano infatti la possibilità di partecipare all’evento: atelier da sposa/sposo, gioiellerie, agenzie viaggio, fioristi e fiorai, boutique di abiti da cerimonia, ristoratori, operatori che offrono servizi di catering, operatori che offrono servizi di baby sitting, animatori, fotografi, parrucchieri e make up artist.

«Il settore del wedding in Italia vale 7 miliardi e dà opportunità di lavoro ad aziende di diversi comparti. Il matrimonio tradizionale, oggi, si fa evento ed anche in questo campo innovazione e multimedialità diventano gli aggettivi imprescindibili. Un mercato che ha ampio margine e che offre opportunità di lavoro in più ambiti. Siamo convinti che le imprese nostre associate potrebbero trarre beneficio partecipando a questo evento. Riteniamo inoltre che creare, favorire e sostenere eventi con tematiche ricorrenti e settoriali in città possa essere un modo per promuovere le nostre eccellenze imprenditoriali e il territorio in generale così da attrarre nuovi visitatori. Come sosteniamo da tempo, un calendario eventi ricorrente, organizzato e di qualità aiuta sia gli operatori commerciali ad accogliere i visitatori di settore attesi sia il branding di Crema » spiega Berlino Tazza, presidente di Asvicom Cremona.

 

© Riproduzione riservata
Commenti