Commenta

Tragico volo dalla moto
a Casaletto Vaprio: morto
il 17enne Davide Zanatta

Pauroso incidente nella sera di domenica in via Europa, a Casaletto Vaprio, dove un giovane ha perso la vita dopo una brutta caduta dalla moto. Erano circa le 22.30 quando il ragazzo, Davide Zanatta, di soli 17 anni, compiuti il giorno prima, ha perso il controllo del proprio mezzo, una Husqvarna 125, cadendo violentemente a terra.

Le condizioni del giovane centauro sono apparse subito serie, tanto che in un primo momento è stato attivato un codice rosso. Tuttavia vani sono stati i tentativi da parte dei soccorritori del 118, ginuti repentinamente sul posto: per lui non c’è stato niente da fare. Sul posto, oltre ai soccorsi, anche gli agenti della Polstrada di Crema, che si stanno occupando dei rilievi del caso e di chiarire la dinamica dell’incidente, anche attraverso la visione delle immagini riprese dalle telecamere presenti in zona. Sembra inolre che vi sia un testimone: un 14enne che era insieme a lui, a bordo di un’altra moto.

Il giovane, residente a Trescore Cremasco ma originario di Casaletto Vaprio, era in possesso di foglio rosa, con cui probabilmente avrebbe conseguito la patente della moto. Frequentava l’indirizzo alberghiero dell’istituto Sraffa di Crema: a settembre avrebbe iniziato la quarta superiore. Tra le sue passioni, anche il calcio: fino a poco tempo fa aveva giocato nel Trescore. Lascia la madre, cameriera in pizzeria a Trescore, la sorellina 14enne e il padre, residente a Bergamo (i genitori sono separati).

I funerali di Davide si svolgeranno domani, martedì 6 agosto, alle 15.30 presso la chiesa parrocchiale di Casaletto Vaprio.

© Riproduzione riservata
Commenti