Commenta

Tangenziale, Degli Angeli:
'Per area industriale nord
serve soluzione condivisa'

Il Consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Marco Degli Angeli torna sulla questione della Tangenziale di Crema, rispondendo ad Alvaro Dellera. “L’incontro chiesto ai Sindaci ha l’obiettivo di valutare con spirito di massima collaborazione tutte le ipotesi sul tavolo e le relative criticità” commenta.

Nell’area industriale  di Crema, secondo Degli Angeli, “c’è un problema evidente: una viabilità sicuramente non adatta a gestire il flusso di  traffico delle  decine di imprese insediate nella zona. Da troppi anni tale questione è nei programmi elettorali senza aver ancora trovato soluzione. Ho avuto modo di parlare con l’assessore Terzi e con gli uffici tecnici Regionali dell’annosa problematica. Durante l’incontro sono state approfondite le  due ipotesi ad oggi sul tavolo: una è quella del protocollo di intesa del marzo 2017, la famosa ‘tangenzialina’ che bypassa il centro di Campagnola Cremasca (con  coinvolgimento anche dei Comuni limitrofi). L’altra, è quella della bretella di collegamento alla Gronda nord di Crema con superamento del canale Vacchelli”.

Continua il Consigliere Degli Angeli: “Noi vogliamo lavorare per risolvere i problemi che da troppi anni giacciono nei cassetti, valutando senza preclusione ideologica qualsiasi soluzione che possa dare nel più breve tempo possibile una risposta al problema, nel rispetto dell’ambiente e  delle esigenze di sicurezza dei cittadini,  delle imprese e con un occhio attento anche ai bilanci comunali. Ad oggi tutte queste possibili soluzioni non hanno ancora trovato convergenza e non è stata ancora  definita un’agenda serrata per poter arrivare ad una soluzione condivisa, elemento fondamentale per poter presentarsi in Regione con più forza. Il Movimento 5 Stelle sta lavorando su questo con concretezza e pianificazione”.

© Riproduzione riservata
Commenti