Commenta

Trova la multa e si scatena
aggredendo ausiliario del
traffico. Cremasco nei guai

Prima gli insulti, poi le minacce e infine le botte. L’aggressione è andata in scena in via Verdi a Crema da parte di un ragazzo residente in città ai danni di un ausiliario del traffico, mandato al pronto soccorso con ferite non gravi. A scatenare la rabbia del giovane, il fatto di aver trovato sotto il tergicristallo della sua auto un preavviso di contravvenzione per non avere pagato la sosta. Nei confronti dell’aggressore è scattata una denuncia per minacce e lesioni e una multa di 5.000 euro in quanto si è anche scoperto che il cremasco, arrivato a bordo di una Renault Mégane, non poteva nemmeno circolare in quanto a suo carico risulta la sospensione della patente di guida.

© Riproduzione riservata
Commenti