Commenta

'I Manifesti' torna il 13 giugno:
dieci appuntamenti lungo
l'estate cremasca

“I Manifesti” ai nastri di partenza. Torna, con la 7° edizione, la kermesse culturale organizzata dall’associazione “Le Muse”. Un appuntamento che “vivacizza l’estate cremasca, con un’offerta di altissima qualità”, ha dichiarato il sindaco durante la presentazione, cui ha presenziato anche l’assessore Emanuela Nichetti.

Giovanni Bassi, tra gli ideatori e promotori del festival, ha raccontato il programma di questa edizione che spazierà dallo sport alla letteratura, passando per l’attualità.

Dieci appuntamenti che inizieranno il 13 giugno con il filosofo Umberto Galimberti che darà “La parola ai giovani”. Il giorno seguente spazio al giallo e a tutte le sue sfumature con il neuroscienziato e scrittore Andrea Moro; a chiudere gli appuntmenti di giugno sarà la giornalista Lucilla Granata.

A luglio sarà la volta dell’alpinista Francesco Ghidotto (venerdì 12), Cristina Cattaneo con “Naufraghi senza volto” il 13 e la maratona pianista del 28. Agosto e settembre saranno dedicati a letteratura e attualità con Roberto Anglisani, Armando Spataro, Costantino D’Orazio e Luciano Canfora. Gli organizzatori hanno ringraziato Amministrazione e sponsor “per la fiducia e la stima”.

Appuntamento, dunque, sotto i chiostri del Sant’Agostino (Sala da Cemmo in caso di maltempo) per un’altra estate di cultura a Crema.

AmBel

© Riproduzione riservata
Commenti