Ultim'ora
Commenta

Rapina nella villa di David
Quilleri, proprietario del
cinema Porta Nova di Crema

Assalto alla villa dell’imprenditore bresciano David Quilleri, proprietario di diverse sale cinematografiche bresciane, e anche del multisala Porta Nova di Crema. Quilleri è stato immobilizzato e poi costretto a consegnare il Rolex che aveva al polso, oltre a circa 1500 euro in contanti. La rapina è avvenuta a Brescia nella zona della Panoramica, ai piedi del monte Maddalena, la notte del primo maggio. A sorprendere l’imprenditore, quattro rapinatori a volto coperto che, dopo essersi introdotti nella sua abitazione, lo hanno immobilizzato per poi costringerlo a consegnare loro il Rolex e i contanti, prelevati da un cassetto. È stato lo stesso imprenditore, che durante la rapina non è rimasto ferito, a lanciare l’allarme. Indaga la polizia.

© Riproduzione riservata
Commenti