Commenta

25 aprile, il programma
delle celebrazioni
del 74° anniversario

In collaborazione con il Comitato di Promozione dei Principi della Costituzione Italiana, il Comune di Crema ha organizzato una serie di momenti per celebrare la Festa della Liberazione.

Il 25 aprile, giorno in cui nel 1945 l’Italia ha visto il crollo del fascismo e la fine del Ventennio, l’Amministrazione dà appuntamento ai cittadini a partire dalle 9.45 in piazza Duomo. Dopo la messe in cattedrale (ore 10) ci si sposterà al Famedio, dove si svolgerà la commemorazione e discorso del Sindaco Stefania Bonaldi e la deposizione della corona d’alloro ai Caduti.

Alle 11, in sala Ricevimenti la proiezione del video “Bimbo! Un partigiano”, con illustrazioni di R. Randazzo, voce di G. Guarneri e montaggio di N.
Antonaccio.

Nel pomeriggio alle 14, da Largo Partigiani d’Italia la ciclopasseggiata “In bici per la resistenza” nelle vie della città e deposizione corone d’alloro a cura dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia – sezione di Crema.

Alle 16 presso i chiostri del Sant’Agostino l’inaugurazione della mostra ‘Scintille di Costituzione’ con i disegni delle scuole primarie di Crema e, a seguire, la Festa Popolare: merenda con allestimento floreale a cura dello Stanga e l’intrattenimento musicale con Giò Bressanelli e il gruppo ImpareRock del Folcioni coordinato da Ruggero Frasson.

© Riproduzione riservata
Commenti