Commenta

Ztl, mozione di centrodestra
'Vogliamo un confronto
con l'amministrazione'

Il centrodestra ha depositato una mozione per discutere del progetto Ztl. Uniti sul tema, i rappresentanti delle minoranze Andrea Agazzi (Lega, che ha proposto l’iniziativa, ndr), Simone Beretta (Forza Italia) e Chicco Zucchi (Polo Civico) hanno espresso dissenso riguardo il “mancato dialogo dell’Amministrazione non solo con la minoranza, ma anche con i commercianti, gli artigiani e le associazioni di categoria”.

Nel testo si chiede alla Giunta di valutare i costi degli accessi alla Ztl per i lavoratori che ne necessitano, dare una viabilità che mantenga fruibile per i cittadini, prevedere accessi temporanei per determinate festività in alcune zone e salavguardare piazza Madeo, per permettere l’accesso all’ufficio postale.

“Richieste di buonsenso”, come le ha definite il capogruppo del Carroccio che si teme però restino inascoltate. Beretta e Zucchi hanno infatti sottolineato l’assenza di confronto, “una situazione abituale, alla quale, però, non riusciamo ad abituarci”, ha affermato l’ex candidato sindaco del centrodestra. I consiglieri hanno poi portato l’esempio di piazza Garibaldi e la gestione dei giostrai per la fiera di Santa Maria.

“Vogliamo favorire il dialogo e il compromesso con gli attori coinvolti”, ha aggiunto Beretta. Zucchi ha chiosato ricordando al sindaco che “nel 2017 ha vinto con il 51,5% dei voti. Non può permettersi di non ascoltare”.

La mozione è stata depositata oggi. “L’intenzione è quella di chiedere ai capigruppo di farla passare davanti a tutte le altre per discuterla il prima possibile”.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti