Cronaca
Commenta

Sede comune per Libera Artigiani e Industriali: 'Sinergia di valore per territorio'

Una nuova collaborazione che però giunge da lontano. “Da vent’anni compriamo con un rapporto leale volto all’interesse dei nostri associati”, ha spiegato Marco Bressanelli, presidente della Libera Associazione Artigiani.

Parole alle quali hanno fatto eco quelle del presidente Industriali di Cremona, Francesco Buzzella, che oltre alla storicità della sinergia tra le due associazioni, ha posto l’accento sulla praticità dell’avere una sede anche a Crema, “dove potremo allestire i corsi di formazione”.

Una buona collaborazione, dunque, testimoniata per esempio dalla reindustrializzazione dell’area Ex Olivetti, dove sorge la sede; ma anche l’apparentamento per il consiglio della futura Camera di Commercio che dovrà rappresentare le imprese della provincia, oppure il “tavolo per la competitività”, riaperto su sollecitazione di Confindustria Cremona.

Oltre all’inaugurazione della sede di via Di Vittorio, anche l’intitolazione, proprio della sala formazione e congressi, a Samuele Vailati (scomparso lo scorso anno e da sempre legato all’associazione artigiani). A benedire i locali il parroco di Sant’Angela Merici Francesco Gipponi, che ha ricordato ai numerosi presenti – tra i quali il sindaco di Crema Stefania Bonaldi – l’importanza di “consegnare” le chiavi del futuro del lavoro ai giovani.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti