Commenta

Volley Serie C: Enercom batte
anche Promoball. Palabertoni
inviolato da un anno

Enercom-Promoball 3-1 (25-17, 25-12, 23-25, 25-18)

Enercom Volley 2.0 Crema: Inataj, Raimondi Cominesi, Nicoli 5, Venturelli (L), Cattaneo, Fioretti 8, Fugazza 5, Pinetti 17, Cazzamali 6, Diagne 9, Ginelli 14, Mosca (L). All. Moschetti.

Promoball Sanitars: Papa, Giacomin, Miljojkovic, Marinoni, Di Giulio, Gennar, Bertoletti (L), Turina, Basalari, Salvetti (L), Piantoni, Tomasi, Zanetti. All. Taramelli.

L’Enercom continua la sua corsa al secondo posto della classifica e batte anche la Promoball raggiungendo così un anno di imbattibilità del Palabertoni. Coach Moschetti decide di lasciare a riposo la capitana Cattaneo per proporre un sestetto con Nicoli in palleggio, Fugazza opposto, Pinetti e Ginelli in banda, Fioretti e Diagne al centro. La prima parte di gara è equilibrata ma quando le cremasche alzano il ritmo le avversarie possono tenere il passo e il divario si allarga fino al 25-17. Anche il secondo set non riserva molte emozioni: due ace di Pinetti portano il risultato sul 7-2, poi Ginelli, sempre dai 9 metri, firma il 17-6. Altre due ace di Cazzamali consentono a Diagne di chiudere il set sul 25-12.

Nel terzo set gli equilibri cambiano, la ricezione cremasca fatica maggiormente e la squadra non riesce a riproporre le azioni brillanti viste in precedenza, ne approfittano le bresciane che prendono qualche punto di margine sin dalle prime battute e frenano i tentativi delle biancorosse di raggiungere la parità. Dal 18-23 l’Enercom si riavvicina fino al 23-24 ma un errore in battuta consegna il set alla Promoball.

Nel quarto set le ospiti provano a restare in gara ma due muri di Diagne e l’ace di Fioretti hanno portato le cremasche avanti 12-9. Il divario tra le due squadre aumenta in fretta e l’ace di Nicoli porta il risultato sul 24-16 prima che un errore delle bresciane consegni il successo all’Enercom che continua così il suo inseguimento alla capolista Brembate.

© Riproduzione riservata
Commenti