Commenta

Tentato furto in una
ditta di Cremosano:
arrestato 25enne

Ha cercato di nascondersi tra i macchinari, ma è stato scoperto e arrestato con l’accusa di furto aggravato. Nella notte tra sabato e domenica, intorno alle 23, un imprenditore di Cremosano ha allertato le forze dell’ordine dopo aver sentito l’allarme della propria ditta.

Sul posto si sono recati i carabinieri di Crema, che hanno ispezionato il capannone, scoprendo il malvivente in possesso della refurtiva asportata da alcuni scatoloni (cibo per cani e sigarette elettroniche) nonché degli alimentari e medicinali che, a detta dell’imprenditore erano stati rubati poco prima da casa sua, adiacente la ditta.

B.J., cittadino ucraino 25enne senza fissa dimora, è stato arrestato e portato in camera di sicurezza in attesa del processo per direttissima a Cremona.

“L’invito che viene rivolto agli imprenditori cremaschi, per tutelare la proprietà, è quello di dimostrare una rinnovata fiducia nelle forze dell’ordine, rivolgendosi alle stazioni dei carabinieri per collegarsi gratuitamente alla linea di emergenza 112, ed evitare epiloghi altrimenti spesso differenti”, ha commentato il maggiore Carraro.

© Riproduzione riservata
Commenti