Commenta

'Caso Diciotti', Lega:
'1.000 firme a sostegno
del ministro Salvini'

La segreteria provinciale della Legaesprime “ampia soddisfazione per l’esito del primo weekend di raccolta firme a sostegno di Matteo Salvini accusato di sequestro aggravato di persona per il blocco della nave Diciotti”.

“Un fiume di firme, un “No” forte e chiaro al processo nei confronti del ministro dell’interno” dichiara Rebecca Frassini, commissario provinciale della Lega del cremasco. Nei gazebo e nelle sedi della Lega cremasca – ha detto ancora – in poche ore circa 1.000 cremaschi hanno voluto dare sostegno a Salvini. Un risultato eclatante che ci dà ancora più forza nel combattere l’immigrazione clandestina”.

Fa eco al commissario Claudia Gobbato parlamentare cremasco della Lega. “L’affluenza alla nostra petizione è emblematica. Imputato a processo non c’è solo Matteo Salvini ma un intero popolo che, il 4 marzo, ha chiesto e preteso tutela dei propri confini e stop all’immigrazione clandestina. Una posizione chiara e politica che non può essere messa in discussione dalla magistratura. La raccolta firme continuerà ad oltranza nei prossimi giorni”.

© Riproduzione riservata
Commenti