Cronaca
Commenta

Senza documenti alla guida di veicolo sospetto: fermati in due tra Crema e Offanengo

6.500 di sanzioni amministrative per un giovane cubano a cui la polizia stradale di Crema ha contestato la guida di un veicolo con intestazione fittizia, senza patente, assicurazione e revisione.

Dal controllo, effettuato dagli agenti lungo la Serenissima tra Crema e Offanengo nel pomeriggio di sabato 12 gennaio, è emerso che la Seat Ibiza di colore grigio potrebbe essere la medesima che in questi giorni è stata segnalata nel Cremasco in luoghi di furti tentati o riusciti. Una possibilità piuttosto concreta, dato che il veicolo è, appunto, intestato a un prestanome.

Il conducente, 29enne senza documenti, ha dichiarato di essere cubano, in visita a Crema per turismo. Lo stesso ha detto la ragazza che lo accompagnava, classe 1994. I due sono stati accompagnati presso gli uffici per le foto segnaletiche e sono stati invitati a regolarizzare la propria posizione, essendo entrambi extracomunitari.

Il veicolo è stato posto sotto sequestro e gli accertamenti da parte della polizia proseguono, al fine di ricercare un nesso tra i furti perpetrati e i due occupanti del veicolo.

AmBel

© Riproduzione riservata
Commenti