Commenta

Ruba cellulare alla
collega: denunciata una
cassiera di Offanengo

E’ stata denunciata per furto aggravato per aver rubato il cellulare a una collega. La vittima, che lavora in un supermercato del paese, si è accorta a fine turno che il proprio armadietto era stato forzato e il telefonino, del valore di circa 500 euro, era sparito.

La donna ha quindi deciso di sporgere denuncia presso i carabinieri di Romanengo, che sono intervenuti concentrando le indagini sui dipendenti del supermercato, essendo lo spogliatoio difficilmente accessibile ad estranei. Appurato che l’apparecchio era stato rimesso in funzione con l’applicazione di un’altra scheda telefonica, sono riusciti a risalire a una collega della vittima che, messa alle strette, ha ammesso di essere la responsabile del furto. Si era però già liberata dello smartphone, gettandolo nel canale Vacchelli. Dispiaciuta, si è detta disposta a risarcire il danno arrecato alla collega.

© Riproduzione riservata
Commenti