Commenta

'Volta la carta': a Romanengo
uno spettacolo in
favore di Anffas Crema

Gio Bressanelli

“Volta la carta – Il diritto e il rovescio delle canzoni di Fabrizio De André”. La Giò Bressanelli Band e Luigi Ottoni con l’artista di strada Tarinii si esibiranno venerdì 11 gennaio 2019 al teatro Galilei di Romanengo.

“Le canzoni di Fabrizio sono una costante provocazione di vita e i suoi personaggi una fabbrica a ciclo continuo di emozioni; è facile lasciarsi affascinare dalle loro storie e ammaliare dalle dolci armonie, un poco più difficile è chiudere l’ombrello e farsi inzuppare dalle secchiate di coscienza che ci riversano addosso”. Racconta così le sue sensazioni Gio Bressanelli che ha maturato questo pensiero accostandosi al personaggio di De André.

“Questo è quello che ci piacerebbe poter trasmettere con Volta la Carta, uno spettacolo che come sempre partirà dalle canzoni del Faber, eseguite dalla Band, sui sentieri poetici disegnati da Luigi Ottoni e della magia scenica di Tarinii, proverà a regalarci un viaggio di consapevolezza e restituzione”.

Inizio spettacolo ore 21, ingresso 12 euro. Il ricavato andrà a sostegno del progetto “Io abito” di Anffas Crema.

© Riproduzione riservata
Commenti