Commenta

Rugby Crema
sconfitto dalla
Bassa Bresciana

Il Crema esce sconfitto con il punteggio di 39 a 12 sul campo comunale di Leno contro la Bassa Bresciana Rugby seconda forza del campionato. Partita dai due volti quella di ieri, con il primo tempo chiuso sul punteggio di 17 a 12 per i padroni di casa grazie ad una meta allo scadere di frazione. Il quindici neroverde di mister Ravazzolo è riuscito a tenere botta e rispondere colpo su colpo grazie a due mete di capitan Grana  la prima al diciassettesimo, in risposta alla meta di Bellomi, e la seconda di  Alongi al trentesimo. Purtroppo queste saranno le uniche due mete della giornata del XV Cremasco.

Il secondo tempo si apre con una meta di Bellomi che bissa quella del primo e taglia le gambe ai neroverdi ospiti, complice anche qualche errore di impostazione del gioco, e permette alla Bassa di macinare il loro gioco, complice il dominio nelle fasi statiche sopratutto oggi in mischia, dando molto spazio ai due giocatori di maggior talento: i due mediani di apertura provenienti da categorie superiori.
Il punteggio finale però ,anche oggi bugiardo, non da merito alla comunque buona prova del XV cremasco.
Mr Ravazzolo gia con oggi sta impostando ormai il lavoro per il girone di play out salvezza che oramai ne vedrà a far parte il Crema a partire da Febbario. La formazione di oggi  molto rimaneggiata rispetto alle altre uscite ne è a testimonianza.
Il mister sta facendo ruotare la rosa dando riposo i più impiegati e  minuti ai meno in modo da trovare tutti e trenta gli elementi a disposizione pronti per quelle che a partire da febbraio saranno tutte sfide decisive.
Domenica ancora fuori casa con il Fiumicello formazione questa che ritroveremo quasi certamente nei play out in un match inutile per la classifica ma importantissimo per  trovare morale e convinzione.

© Riproduzione riservata
Commenti