Commenta

Pomì, mercoledì ad Offanengo
partita di beneficenza con
il Club Italia per l'ANFFAS

Vietato mancare, tutti al PalaCoim di Offanengo per questo momento di volley ma soprattutto di beneficenza, facciamo sentire tutti il nostro sostegno agli Amici Speciali dell'associazione ANFFAS

Un appuntamento da non perdere mercoledì 28 novembre al PalaCoim di Offanengo (CR) dalle ore 17.30. Le ragazze del Club Italia Crai sono impegnate in un “tour” di dodici appuntamenti che toccherà diversi palazzetti d’Italia, un tour che arriverà ad Offanengo, nel quartier generale della Chromavis ABO Offanengo del casalasco Giorgio Nibbio e del DS anche lui casalasco Stefano Condina e che vedrà affrontarsi le azzurre di coach Bellano con le rosa della VBC Pomì Casalmaggiore prima e poi contro le padrone di casa. Il fine di questo appuntamento di volley è la beneficenza, infatti l’ingresso, ad offerta libera, sarà interamente devoluto agli Amici Speciali dell’associazione ANFFAS Onlus di Crema.

Il programma della giornata, ricco di volley di alto livello, vedrà affrontarsi le ragazze di coach Gaspari alle ore 17.30 contro quelle del Club Italia, le azzurrine poi incontreranno, attorno alle ore 20.00, la Chromavis ABO Offanengo.

“Ringrazio – sono le parole di Pasquale Zaniboni, presidente del Volley Offanengo 2011 – il sindaco di Offanengo Gianni Rossoni per la disponibilità del PalaCoim per questo evento e il Club Italia per questa grande opportunità. Inoltre, un grazie va al presidente della VBC Casalmaggiore Massimo Boselli Botturi per aver arricchito ulteriormente la giornata con l’amichevole della Pomì che ci auguriamo porti ancor più pubblico visto il fine benefico a favore degli amici dell’ANFFAS Onlus”.

Vietato mancare, tutti al PalaCoim di Offanengo per questo momento di volley ma soprattutto di beneficenza, facciamo sentire tutti il nostro sostegno agli Amici Speciali dell’associazione ANFFAS Onlus di Crema… Save the date mercoledì 28 novembre dalle ore 17.30 PalaCoim in via Tirone 16 ad Offanengo!

redazione@oglioponews.it

© Riproduzione riservata
Commenti