Commenta

Residenti di via Bacchetta:
c'è chi dice 'no' a taglio degli
alberi: 'Pronti a fare denuncia'

Non tutti i residenti di via Bacchetta sono favorevoli al taglio dei 29 bagolari che costeggiano la strada: “I casi di denuncia per danni sono falsati da una forte ideologia che non permette loro di vedere i benefici che questi alberi donano a tutti noi. Mentre i presunti danni sono minimi, quantificabili, e facilmente evitabili se solo si fosse mantenuto un livello di manutenzione minimo.

I sostenitori di questo pensiero si dicono pronti a dimostrare che “nei duecento metri di via Bacchetta  la maggioranza è favorevole al mantenimento di questi filari. Con altrettanta certezza le poche persone contrarie lo sono per interesse personale”.

La ‘colpa’ degli alberi sarebbe quindi, secondo i residenti, tutta da dimostrare, sia per quanto concerne “La sfortunata signora che si è prodotta un infortunio (che sarebbe potuto verificarsi in qualsiasi via cittadina con scarsa manutenzione)” che per i “presunti danni alle abitazioni, che andrebbero accertati e non presi come verità assoluta poiché il loro risarcimento presuppone l’esborso collettivo dei cittadini. Danni che, nei diversi dei casi, si limitano a qualche sbrecciatura nelle recinzioni, errate invece le imputazioni, come riportato dall’assessore Bergamaschi, di danni alle fondamenta. Mentre i marciapiedi, per incuria, mostrano buche e avvallamenti che andrebbero corretti”.

Gli alberi restano dunque “patrimonio pubblico da salvare. Se si dovesse procedere al taglio degli alberi, avendo soluzioni alternative percorribili, provvederemo a sporgere una denuncia per danno al bene privato e pubblico”.

© Riproduzione riservata
Commenti