Commenta

Modifica al bando regionale:
salta finanziamento destinato
ai fontanili di Capralba

Bando regionale modificato dopo la proroga e il finanziamento salta. Oltre 113.000 euro che avrebbero fatto comodo al Comune di Capralba per sistemare tre dei suoi fontanili più belli (Quaranta, Benzona e Farinate Cimitero, ndr).

L’importanza del patrimonio naturalistico dei fontanili è dimostrato dalla grande attenzione volta al loro recupero messa in campo dall’Amministrazione del sindaco Gian Carlo Soldati, con il supporto dell’agronomo Giambattista Merigo che ha svolto un lavoro lungo e certosino al fine di presentare il progetto per il bando. Salvo poi vederlo prorogato sotto scadenza, con inserita una modifica da parte di Regione che rendeva necessaria ulteriore documentazione alla domanda.

Mancando un passaggio, ovviamente, Capralba è rimasta esclusa del finanziamento, così come Caravaggio che si era presentato per la riqualifica del fontanile dei Cento Padroni.

Così, con già l’autorizzazione dei privati all’utilizzo delle proprie aree per permettere i lavori, il piccolo comune cremasco si ritrova a bocca asciutta.

Attoniti anche gli esponenti politici del territorio. Il consigliere regionale Matteo Piloni (Pd) chiede che venga fatta “chiarezza al più presto. chiederò delucidazioni alla Regione”. Da La Sinistra una manifestazione di solidarietà all’amministrazione comunale di Capralba e una condanna al “silenzio delle forze politiche locali, così pronte ad alzare la voce per calcolo politico ma altrettanto silenziose quando si tratta di criticare ed agire di conseguenza nei confronti dei loro omologhi a livello regionale: il silenzio assordante che ci tocca ascoltare anche su questo tema (come, per esempio, su quello dei treni) è la prova della loro insipienza politica”.

AmBel

© Riproduzione riservata
Commenti