Commenta

Allo Sraffa una
delegazione di
studenti dalla Romania

Una scuola che ha al suo interno un indirizzo turistico, non può che favorire le attività di promozione della mobilità studentesca e lo Sraffa da sempre è impegnato su questo fronte. Coordinati da Nicoletta Malosio, docente referente per gli scambi con l’estero, gli alunni del corso tecnico turistico hanno ospitato e accompagnato una delegazione di studenti e docenti del Liceo “Nichita Stanescu” di Ploiești, città a circa settanta chilometri da Bucarest, in una serie di escursioni e attività formative di vario genere. Dopo l’accoglienza nei locali della sede di via Piacenza, intensi i giorni che hanno vissuto i giovani romeni: dalla visita a Cremona, con la sua scuola di liuteria, a Milano, Salò, Venezia, Sirmione, senza dimenticare lo spettacolo di accoglienza “Welcome show”, preparato dagli alunni dello Sraffa, che si è tenuto presso l’oratorio di Crema Nuova, cui si riferiscono le foto. Non è mancata la degustazione di prodotti tipici di questo territorio, curata dagli allievi del corso enogastronomico, in abbinamento a quanto portato dagli ospiti romeni.


La visita dei giorni scorsi è stata la prosecuzione di un percorso avviato ad aprile, quando erano stati i ragazzi cremaschi, a soggiornare in Romania alloggiando presso le famiglie degli studenti della scuola di Ploiești. Al termine della settimana cremasca, per la delegazione della scuola romena, guidata dalle docenti Andreia Sersea, coordinatrice degli scambi scolastici e Carmen Argesanu, dirigente della scuola “Nichita Stanescu” di Ploiesti, il ringraziamento e l’arrivederci alla prossima tornata di mobilità che coinvolgerà i due istituti.

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti