Commenta

Ritiro delle mozioni in
consiglio, Maggioranza:
'Lesione dignità istituzionale'

“Lo spettacolo a cui abbiamo assistito ieri sera in Consiglio Comunale è stato qualcosa di cui mai avremmo voluto essere testimoni: abbiamo atteso, per l’inizio dei lavori del consiglio, l’arrivo del consigliere Draghetti (dopo aver assistito all’ostruzionismo messo in scena dal consigliere grillino nella scorsa seduta), abbiamo assistito al ritiro della sua mozione, ci è toccato anche vedere il gruppo di Forza Italia ritirare ben due mozioni (con oggetto l’una il mercato di Via Verdi e l’altra piazza Garibaldi). Come se non fosse sufficiente anche Draghetti ha ritirato per non chiare “ragioni politiche” la propria mozione sulla biblioteca.

L’esito è stato questo: un consiglio comunale convocato espressamente per discutere delle mozioni presentate dai consiglieri di minoranza è stato svuotato di significato per volontà ed opera delle minoranze stesse. Una lesione della dignità istituzionale del Consiglio Comunale che la nostra città e i cremaschi non meritavano”.

I consiglieri di Maggioranza:

Emanuele Coti Zelati – La Sinistra
Jacopo Bassi – Capogruppo PD
Marcello Bassi – Crema Bene Comune
Francesco Lopopolo – Cittadini in Comune
Tiziana Stella – Crema città della Bellezza

© Riproduzione riservata
Correlati
Commenti