Scuole
Commenta

Progetto Coop: a Milano premiati alunni Sraffa e Vailati

Le scuole di Crema protagoniste nei giorni scorsi a Milano, alla premiazione del contest “A scuola di innovazione con Coop-giovani: presente e futuro”, promosso da Coop sul tema innovazione e alimentazione sostenibile, che ha visto gli istituti lombardi impegnati nello scorso anno scolastico nella presentazione di elaborati di vario genere. Presso la Scuola dei Mestieri di Coop Lombardia in via Palmanova, delegazioni dell’IC Crema Uno e dello Sraffa, hanno ricevuto rispettivamente buoni spesa del valore di 500 e 200 euro.

Per l’IC Crema Uno, ed in particolare, le classi 2° D e 2° B della scuola media “Vailati”, il progetto di educazione alimentare, curato dal docente referente Francesco Miele è stato premiato con il secondo posto, nella categoria scuole secondarie di primo grado. Tra le finalità del progetto, spiega il prof. Miele, quella di “apprendere la struttura della piramide alimentare, trasferire competenze digitali, promuovere relazioni nel gruppo, imparare osservando e studiando casi simili, elaborando e rielaborando delle scelte”. Il lavoro presentato a Milano, colorato e multimediale è stato possibile ricorrendo a software gratuiti (Inkscape, per la grafica vettoriale e Scratch, per costruire programmi). Diverse le fasi di preparazione: dalle lezioni sui nutrienti utilizzando metodologie didattiche innovative (flipped classroom), alla ricerca delle possibili piramidi alimentari, alla condivisione di file tra gli alunni.

Per lo Sraffa, terzo posto tra le scuole secondarie della regione, grazie al video “fatto dai giovani per parlare ai giovani”, risultato di un articolato progetto coordinato da Morgana Bonizzi, docente di tecniche di comunicazione, con la finalità di promuovere la sostenibilità alimentare. Per la realizzazione del video hanno partecipato prevalentemente gli studenti del corso serale, ma durante l’anno anche le classi del corso diurno hanno fornito il loro contributo.

All’evento che si è tenuto a Milano hanno partecipato Elena Uberti, in rappresentanza della direzione generale di Coop Lombardia, Susanna Cantoni della direzione soci e Ilario Co, responsabile del filo diretto.

Ilario Grazioso

© Riproduzione riservata
Commenti