Cronaca
Commenta

Portato in carcere il 26enne marocchino che anni fa spacciava a Vailate

E’ stato rintracciato a Fornovo San Giovanni, in provincia di Bergamo, il 26enne marocchino condannato in via definitiva per estorsione e spaccio di droga. Gli illeciti sono stati commessi tra il 2012 e il 2014 nel territorio del Comune di Vailate.

Lo stavano cercando da giorni i carabinieri di Treviglio ed è poi stato catturato dai colleghi di Caravaggio. Ora dovrà scontare una pena di due anni e quattro mesi nel carcere di Bergamo e pagare una multa di 800 euro.

© Riproduzione riservata
Commenti