Cronaca
Commenta

Alberi via Bacchetta: M5s deposita mozione. Dellera (Verdi): 'Cambiare approccio'

Non si placa la polemica sul taglio degli alberi in via Bacchetta, nel quartiere di Crema Nuova. La giunta comunale ha deciso di procedere all’eliminazione dei bagolari che costeggiano ambo i lati della strada. La scelta risiede nelle lamentele dei residenti, costretti a fare i conti con il marciapiede distrutto dalle radici delle piante, che da almeno un decennio ‘rosicchiano’ l’asfalto creando avvallamenti. In molti hanno lamentato fatica a parcheggiare e, qualcuno, si è detto preoccupato per i rami pericolanti.

L’assessore alla Viabilità Fabio Bergamaschi ha deciso quindi, in seguito a valutazione tecnica, di procedere all’abbattimento. Ma il Movimento 5 Stelle non ci sta. Reduce dalla conferenza stampa che annunciava gli stati generali dell’Ambiente, ha deciso di depositare una mozione da iscrivere al prossimo Consiglio comunale, con la quale chiede alla giunta di tornare sui propri passi.

Anche Alvaro Dellera, appartenente ai Verdi, ha sottolineato disappunto dopo aver appreso la notizia. “E’ assolutamente necessario che la nostra amministrazione agisca su due direttrici. la prima di ordine culturale. Le alberature cittadine devono essere considerate un patrimonio culturale ed avere assegnato un valore economico come se si trattasse di un immobile dal valore storico. La seconda, politica, dotarsi di un regolamento del verde pubblico (molte città sono dotate di questo strumento), che ne definisca Le funzioni, l’ecologia, la cura , la manutenzione , la progressività di intervento, la scelta delle essenze. Tutto ciò da affidare alla professionalità specifica di un tecnico ambientale e agroforestale. Penso che prima di mettere mano alle motoseghe senza riconsiderare l’approccio con un nuovo paradigma è da sconsigliare oltre che da evitare”.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti