Commenta

Spacciava hashish e marijuana
ai minorenni: arrestato
19enne di Vaiano Cremasco

Era già noto alle forze dell’ordine il giovane 19enne di Vaiano Cremasco che ieri è stato arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti aggravato.

I militari di Bagnolo, dopo aver tenuto sotto osservazione l’abitazione del ragazzo (F.G. le sue iniziali), hanno sorpreso due ragazzi entrare e uscire dopo pochi minuti dalla casa. Una volta allontanati i carabinieri hanno deciso di perquisirli.

Entrambi minorenni, uno di loro nascondeva nella tasca dei pantaloni 0,5 grammi di hashish, ammettendo poi i averlo acquistato dal 19enne di Vaiano.

Alla luce di tale riscontro positivo i carabinieri di Bagnolo, diretti dal maresciallo Alessandro Ciaberna, hanno perquisito l’abitazione di L.G.. Nella camera da letto, dentro ad un piccolo frigorifero, sono stati trovati dei contenitori in vetro con diverse dosi già confezionate di stupefacente del tipo hashish e marijuana e un bilancino di precisione, oltre a 225 euro in contanti, considerato provento dell’attività illecita, essendo il soggetto disoccupato.

F.G. è stato dichiarato in stato di arresto per detenzione e spaccio di stupefacenti aggravata (aumento della pena da un terzo alla metà) poiché a favore di minorenni e su disposizione del PM della Procura della Repubblica di Cremona e messo in regime di arresti domiciliari in attesa del processo.

© Riproduzione riservata
Commenti