Ultim'ora
Commenta

Primo allenamento per Crema
1908: 'Squadra giovane e forte
C'è voglia di migliorare'

Primo allenamento per l’Ac Crema 1908 mercoledì mattina al centro sportivo San Luigi. I ragazzi di Massimiliano Bressan hanno iniziato la preparazione al campionato di serie D 2018/2019 in un clima di “ottimismo e serenità”, come lo ha definito il presidente Enrico Zucchi.

“Una squadra giovane e forte”, ha commentato il mister che ha aggiunto: “La voglia è tanta. Ora lavoriamo per trovare l’equilibrio tra esperti e nuove leve”.

La squadra è rientrata in serie D al termine della stagione 2016/2017 e l’anno scorso si è piazzata all’ottavo posto, disputando anche la semifinale di coppa Italia. “Gli obiettivi che ci poniamo sono sempre quelli di fare meglio, imparando da quanto sbagliato in passato e facendo tesoro degli errori’.

Qualche settimana fa sembrava che l’Ac Crema potesse approdare in serie C, acquistando il ProPiacenza: “C’era un accordo preliminare, che abbiamo onorato con 21mila euro di premio assicurazione e 350mila a garanzia per avere la fideiussione – ha spiegato il presidente Zucchi – ma purtroppo, ad un paio d’ore della firma del contratto, l’amministratore della squadra piacentina ha cambiato idea, comunicando la decisione tramite mail. Il giorno seguente abbiamo scoperto che aveva venduto ad un’altra squadra”.

C saltata, ma la consolazione (almeno per i cremaschi) è la certezza di almeno altri due derby con la Pergolettese, che nella stagione passata è rimasta per tre volte a bocca asciutta. “Abbiamo meritato le tre vittorie conquistate, lottando contro una squadra più forte. Ma in quelle circostanze ha prevalso il cuore rispetto alle capacità tecniche dei singoli giocatori”.

Si attende dunque ancora il pienone allo stadio Voltini e Zucchi assicura: “Anche quest’anno venderemo cara la pelle”.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti