Commenta

Draghetti (M5s): 'Maggioranza
inaffidabile. Farò l'opposizione
più dura che abbiano mai visto'

Degli Angeli e Draghetti

Una maggioranza “inaffidabile, alla quale farò la più dura opposizione che abbiano mai avuto”. E’ il commento amareggiato del consigliere comunale grillino Manuel Draghetti, che insieme al collega regionale Marco Degli Angeli, è voluto tornare su quanto accaduto in Consiglio la sera di lunedì.

L’ultimo punto della seduta riguardava una mozione del M5s: impegnare la Giunta comunale per una rete ciclabile urbana, utilizzando come studio di fattibilità un documento della Fiab. Documento che l’Amministrazione conosce da tempo e tiene presente quale vademecum.

“La nostra mozione voleva andare oltre, cioè avere impegni concreti riguardo le tempistiche di ciò che si vorrebbe o potrebbe realizzare”. Per questo motivo Draghetti ha avviato un’interlocuzione con il capogruppo Pd Jacopo Bassi, trovando un accordo sugli emendamenti alla mozione e giungendo a una sintesi condivisa.

Ma Bassi lunedì non era presente in Consiglio, e al suo posto è intervenuto Eugenio Vailati. Com’è, come non è alla fine la maggioranza si è spaccata, bocciando la versione di Draghetti. “Hanno approvato un atto su una cosa che l’Amministrazione ha già recepito da tempo: ovvero che Fiab ha partorito questo studio”.

“Mi sono sentito preso in giro, per questo al termine della discussione ho chiesto di ritirare la mozione – (richiesta respinta in quanto non previsto da regolamento che venga ritirata dopo aver votato gli emendamenti, ndr) – c’è una sola nota positiva in tutto questo: finalmente i consiglieri, grazie a una mozione targata 5 Stelle, hanno dimostrato un minimo di autonomia”.

Degli Angeli ribatte al Pd in generale: “Il tempo della campagna elettorale è finito. Ora si rendono necessari i fatti. Lo sfascio del Partito Democratico lo vediamo anche in Regione, dove ormai è lontano dai temi ambientali e del lavoro. E’ come un libro con una bella copertina, ma dentro, pieno di pagine bianche”.

Mozione originale
Emendamenti Vailati
Emendamento aggiuntivo Draghetti

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti