Ultim'ora
Commenta

Sport e inclusione in scena al
San Luig: triangolare tra Ac
Crema, Consulta e Consiglio

Sport e inclusione al centro, nel pomeriggio di sabato 16 giugno, al Centro San Luigi. Un triangolare di calcetto che ha visto scontrarsi sul campo la squadra campione d’Italia Ac Crema non-vedenti, la Consulta dei Giovani e la formazione del Consiglio comunale di Crema.

20 minuti per partita, con i normodotati che nel secondo tempo hanno giocato con mascherine nere, per provare sulla propria pelle cosa significhi non poter vedere.

Un progetto, quello dell’Ac Crema partito nel 2015, che ha visto il culmine quest’anno con la vittoria del campionato italiano: “Siamo orgogliosi di questo risultato. Vogliamo far conoscere il più possibile questo sport meraviglioso”.

Il consigliere delegato allo Sport Walter Della Frera ha portato i complimenti alla squadra per i risultati conseguiti, ricordando anche come “lo sport deve sempre essere sport per tutti”, riprendendo il motto che ha caratterizzato Crema Città Europea dello Sport 2016. Ringraziamenti per il coinvolgimento della Consulta anche da parte del presidente Giorgio Cardile.

I ragazzi dell’Ac Crema hanno trionfato nel triangolare, mentre al secondo posto si è classificata la Consulta dei Giovani. Medaglia di bronzo, infine, per i rappresentanti del Consiglio comunale.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti