Commenta

Under18: esordio con sconfitta
al campionato nazionale
per l'Enercom/Paviceramica

Tanta emozione per il Volley 2.0 all’esordio in un campionato nazionale. Tempi stretti, foto ufficiali, riscaldamento ridotto per esigenze di programma hanno messo di fronte le giocatrici dell’Enercom Paviceramica al mondo delle manifestazioni ufficiali d’altissimo livello. E l’impatto è stato duro: la forte Liu Jo Modena ha fatto valere valore fisico e tecnico delle proprie giocatrici nonostante il tentativo delle biancorosse di restare in partita.

Pinetti e compagne provano a ripartire dalle ottime prestazioni del campionato regionale chiuso al terzo posto e riescono a tenere testa alle avversarie che nel primo set restano avanti ma non prendono mai più di un paio di punti di vantaggio. Le cremasche arrivano al 16 pari e lottano punto a punto anche nel finale ma le avversarie mettono in mostra doti d’attacco d’alto livello e riescono a chiudere a proprio favore un paio di azioni che fanno la differenza portando il set al 25-23.

Il risultato del primo set carica le emiliane mentre le biancorosse accusano il colpo e partono a rilento ritrovandosi subito a inseguire sul 4-8. Modena allunga fino al 16-10 e poi gestisce il vantaggio per andare a chiudere il set senza difficoltà.

Nel terzo set la gara torna all’insegna dell’equilibrio con l’Enercom-Paviceramica che guadagna un paio di punti di vantaggio sul 7-5 ma viene ripresa . Dopo la metà del set la Liu Jo riprende il vantaggio della gara e non lo mollerà più fino a chiudere sul 25-20.

La gara, nonostante sia durata solo tre set, è stata equilibrata per almeno due frazioni con Modena che ha dimostrato il suo potenziale e il Volley 2.0 che ha pagato l’emozione e non è riuscito ad esprimersi sul livello delle gare migliori ma ha comunque dimostrato di essere squadra competitiva ad alto livello.

Domani la squadra di coach Moschetti sarà attesa da due gare, al mattino contro l’Argentario Trento (campione del Trentino) e al pomeriggio contro Campobasso (campione regionale del Molise).

© Riproduzione riservata
Commenti