Cronaca
Commenta

In stazione inaugurati i nuovi spazi della Cooperativa Koala

La cooperativa Koala ha inaugurato ieri i nuovi spazi ricavati dagli ex alloggi del capostazione. “E’ una sistemazione perfetta – ha dichiarato la presidente della cooperativa Manuela Leoni – Ora le persone che necessitano dei nostri servizi potranno raggiungerci sia in treno che con l’autobus. E’ un ottimo incentivo all’autonomia”.

I locali sono situati al terzo piano della palazzina adiacente la sala d’aspetto della stazione ferroviaria. La cooperativa li ha arredati e ha decorato la scala: “Abbiamo voluto creare un ambiente più accogliente possibile, per dare l’idea di famiglia”, ha proseguito Leoni. Non resta che attendere l’ok della Sovrintendenza per la posa dell’ascensore, “essenziale per chi viene a trovarci”.

“Occupare questi luoghi significa sottrarli al degrado e all’abbandono, renderli più sicuri. Al tempo stesso siamo orgogliosi di aver dato la possibilità ad una realtà come Koala di ampliare i propri spazi”, ha affermato il sindaco Stefania Bonaldi, presente all’inaugurazione con gli assessori comunali.

Resterà infatti attiva la sede di via Pandino a Ombriano, dove rimarranno gli uffici amministrativi. In via Stazione saranno invece portati i laboratori, i servizi di accoglienza, soprattutto, prenderà avvio il progetto “In stazione si riparte”, ovvero i percorsi educativi dedicati ai ragazzi che potranno così passare dalla neuropsichiatria al centro psico-sociale.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti