Commenta

Tennis serie C: sfuma il sogno
promozione. Le ragazze
fermate dal Città dei Mille

Per il Tennis Club Crema il turno decisivo del tabellone regionale di Serie C resta un tabù. Lo scorso anno le ragazze capitanate da Daniela Russino si erano fermate a un successo dalla fase nazionale, battute dallo Junior Tennis Milano, e dodici mesi più tardi è andata allo stesso modo. A spezzare i sogni del club di via del Fante di portare una terza squadra a livello nazionale (dopo i due team maschili di A1 e B) sono state le bergamasche del Tennis Club Città dei Mille, che dopo una partenza lenta nel campionato hanno cambiato marcia, rivelandosi una delle tre squadre più forti della Lombardia. A Crema si sono imposte per 3-1, mettendo le cose in chiaro già nei singolari, grazie alle vittorie di Nina Alibalic, 19enne australiana numero 562 del mondo (a segno su una pur brava Maria Vittoria Viviani), e di Stefania Milani, passata sulla giovanissima Giulia Finocchiaro. La bella rimonta di Lidia Mugelli, che sotto 5-3 nel terzo set l’ha spuntata per 6-4 4-6 7-5 su Chiara Fermi (annullando tre match-point), ha permesso alle padrone di casa di tenere aperta la contesa fino al doppio, ma non c’è stato comunque nulla da fare. Alibalic e Fermi hanno chiuso per 6-1 6-2 contro Viviani/Finocchiaro, conquistando la fase nazionale (dove ci saranno in palio le promozioni in Serie B) e mettendo fine al comunque ottimo campionato del Tennis Club Crema.

“Abbiamo pescato un’avversaria molto forte – è il commento della capitana Daniela Russino -, una squadra che poteva contare su una giocatrice davvero pericolosa come Nina Alibalic. C’è un po’ di amarezza perché sognavamo la promozione, ma le ragazze hanno fatto ciò che hanno potuto, impegnandosi moltissimo per l’intero campionato. È stata comunque una bellissima esperienza: ci proveremo di nuovo il prossimo anno”. Chiuso il campionato delle ragazze, a Crema l’attenzione si sposta ora sul team maschile di Serie B, che nello scorso fine settimana ha osservato il turno di riposo. I ragazzi torneranno in campo domenica 10 giugno in casa, per la settima e ultima giornata del girone, contro il Circolo Tennis Gaeta. Con un posto ai play-out già messo in cassaforte, il duello può diventare importante per permettere ai cremaschi di arrivarci da una posizione un migliore. Per non accontentarsi mai.

© Riproduzione riservata
Tags,
Commenti