Commenta

Con l'Ipc l'artista Marialisa
Leone espone alla galleria
MA-EC Milan Art & Events

Da sinistra Valentina Gramazio, Morena Saltini, l'assessore Nichetti e Marialisa Leone

Una mostra collettiva di artisti internazionali, tra i quali la cremasca Marialisa Leone, approdata con una mini-personale presso la Galleria MA-EC Milan Art & Events Center di Milano grazie all’associazione I.P.C. Italian Promotion Center.

L’Ipc, il cui nuovo presidente è Morena Saltini che da assessore (ormai ex) al Commercio del Comune di Crema aveva portato avanti il gemellaggio con Nanning, prosegue la promozione delle eccellenze territoriali attraverso lo scambio culturale Italia/Cina, grazie all’ospitalità di Peishou Yang, esperta ed appassionata gallerista con studi presso l’Accademia di Belle Arti di Firenze, intensificando ed ampliando le relazioni internazionali.

La mostra, che sarà fruibile fino al 5 giugno, si intitola “I suoni del silenzio”. Suggestioni del passato, sguardi contemporanei, evocazioni di pensieri, riflessioni sul rapporto tra l’individuo e il mondo, tentativi di scrutare gli strati profondi dell’esistenza: sono i suoni che vibrano nelle opere e toccano le corde dell’immaginario.
In esposizione oli su tela, opere su carta, acrilici e installazioni di artisti provenienti da Cina, Italia, Romania.

Ieri pomeriggio si è svolta l’inaugurazione alla quale era presente anche l’assessore alla Cultura del Comune di Crema Emanuela Nichetti.

© Riproduzione riservata
Commenti