Commenta

80 euro settimanali per attività
estive dei figli disabili: il M5s
interroga l'Amministrazione

Il M5S Cremasco ha depositato sia un’interrogazione con risposta scritta, che una lettera rivolta al Sindaco Stefania Bonaldi per capire quali siano stati i criteri che hanno portato, da quest’anno, a chiedere 80 € settimanali alle famiglie con figli disabili per accedere ai fondi per l’aiuto rivolto a queste famiglie nell’ambito dell’attività estiva per i figli.
“Da chiunque sia partita questa decisione, ci piacerebbe capire il motivo per cui il Comune di Crema non si sia battuto affinché questa scelta non fosse attuata. Si tratta dell’ennesimo aggravio economico, sulle spalle di famiglie con figli disabili in casa, rimaste sorprese di fronte a questa novità inaudita. Il Sindaco deve delle risposte”.
QUI il testo dell’interrogazione
QUI la lettera

© Riproduzione riservata
Commenti