Commenta

Ruba il portafogli a una
parrucchiera: denunciata
37enne lodigiana

Alcuni giorni fa, i carabinieri di Romanengo sono stati allertati da una parrucchiera di Offanengo, la quale sosteneva di essere stata derubata del proprio portafogli mentre era in negozio.

La vittima si è accorta del furto solo in un secondo tempo e di aver cercato il borsellino fuori dal negozio, ritrovandolo in un cestino dei rifiuti poco distante. I 260 euro contenuti nel portafoglio erano spariti. Sollevata del fatto di non dover replicare i documenti, la parrucchiera ha deciso di sporgere denuncia, in quanto l’autore del furto probabilmente era stato un suo cliente a cui aveva tagliato i capelli nell’arco della giornata

I carabinieri di Romanengo hanno intrapreso mirate indagini, risalendo ai nominativi e numeri telefonici dei clienti (la parrucchiera riceve solo su appuntamento) che erano stati in negozio quel giorno. Poi, grazie alla telecamera di sorveglianza di una vicina farmacia, sono riusciti ad identificare una donna di mezza età che teneva in mano un portafogli e nell’altra alcune banconote.

La parrucchiera ha visionato le immagini e ha riconosciuto il proprio borsellino. La malfattrice aveva accompagnato il fidanzato in negozio ed era uscita poco dopo, affermando di dover svolgere una commissione ed è tornata qualche minuto dopo.

Convocata in caserma la donna, una 34 enne di Maleo (Lo), nubile, disoccupata, è stata messa di fronte all’evidenza ed ha ammesso la responsabilità. E’ stata deferita alla Procura di Cremona per furto; nei suoi confronti anche la proposta del foglio di via dal Comune di Offanengo per 3 anni.

© Riproduzione riservata
Commenti