Commenta

Sanità, da Regione Lombardia
3,5 milioni di euro
alle strutture cremonesi

In arrivo 3.591.000 euro per la sanità del territorio Cremonese, di cui 2.392.000 milioni per l’Asst di Cremona e 1.199.000 per l’Asst di Crema. Lo stanziamento, previsto da Regione Lombardia, a livello regionale è pari a 103 milioni di euro complessivi ed è finalizzato al potenziamento delle strutture sanitarie, nell’ottica della completa attuazione della riforma socio-sanitaria per migliorare la qualità di vita dei cittadini lombardi.

Lo ha annunciato l’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, secondo cui questi fondi consentiranno “interventi di ammodernamento delle apparecchiature tecnologiche, incremento dei livelli di sicurezza e comfort delle strutture, e miglioramento dell’offerta sanitaria sul territorio”.

“Tra le novità importanti – ha proseguito l’assessore – il ruolo attribuito alle Ats nella fase di programmazione del riordino delle strutture e la valutazione ex post degli interventi dichiarati dalle Asst: più precisamente chiediamo che controllino l’effettiva capacità degli investimenti di raggiungere gli obiettivi prefissati”.

lb

© Riproduzione riservata
Commenti