Commenta

Impresa eroica
della Pallacanestro
Crema: espugnata Forlì

Nella settimana più difficile, con allenamenti semi-deserti causa infortuni e rotazioni azzerate, i ragazzi di Salieri hanno compiuto l’ennesimo capolavoro di una stagione da incorniciare, riuscendo ad avere il sopravvento sui Tigers Forlì al termine di 45’ di battaglia. Grande protagonista del match un micidiale Peroni, autore di 25 punti in 40’ di utilizzo.

Lo sprint per il secondo posto, da contendere alla Bakery Piacenza, porterà ora i rosanero ad incrociare Vicenza e Faenza, le formazioni che seguono Crema in classifica staccate di quattro punti.

Dopo lo 0/8 iniziale, i leoni cremaschi hanno colpito con il tiro da tre, iniziando con Dagnello per finire con Peroni e Ferraro. Primo quarto conquistato e massimo vantaggio ad inizio seconda frazione col canestro del 23/15 di Poggi. La reazione dei forlivesi porta al parziale di 9/0 ed al sorpasso. Si va al riposo sul 34/32 per i padroni di casa.

Papa e Sacchettini lanciano la fuga dei Tigers, che arrivano al +7, ma Crema rientra e chiude il parziale sotto di tre. La banda di Salieri completa la rimonta nell’ultimo quarto e si guadagna il diritto ai supplementari, grazie al canestro di Paolin a 3” dalla fine. Ultimi 5’ palpitanti. Crema è stanchissima, ma trova comunque la forza di piazzare l’ultimo sprint.  Come nei tempi regolamentari, Villani fa 1/2 dalla lunetta e Ferraro piazza la tripla del sorpasso a 14” dal termine.

L’ultima azione porta al tiro ancora Villani che non trova il canestro, col pallone che si spegne tra le braccia di Ferraro. Ovviamente soddisfatto a fine match coach Salieri:”Bisogna fare i complimenti ai ragazzi che hanno compiuto l’ennesima capolavoro in una stagione davvero straordinaria. Bravi a eseguire alla perfezione il piano partita e ad imporre con personalità il nostro gioco.

Undicesima vittoria in trasferta, una grande prova di carattere e di mentalità. Il tutto condita da una grande difesa. Forlì ha dimostrato di essere un’ottima squadra e questo da’ ancora più valore all’impresa dei ragazzi.”

© Riproduzione riservata
Commenti