Ultim'ora
Commenta

Birroteca, addio: lo spazio
giovani non tornerà
alla Festa di Ombrianello

“Addio, adieu, leb wohl e good bye. ? finita. La Birroteca non vi aspetterà questa fine di agosto, ma siamo convinti che anche senza di noi saprete scovare musica e divertimento nella nostra città”.
La Birroteca, spazio dedicato a musica e buona birra all’interno della Festa di Ombrianello, non tornerà: “Da qualche anno la fine era segnata, ma il nostro gruppo ha tenuto in vita la Birroteca, con impegno e fatica, nella speranza di rimandare l’inevitabile. Abbiamo fatto il possibile perché così non finisse, ma le diversità di vedute tra il gruppo e la direzione hanno portato a questa conclusione”.
Gli organizzatori, 14 giovani volontari, dalla pagina Facebook danno un commosso addio: Per trentasei anni la Birroteca è stata lo spazio dedicato ai giovani e alla musica che ha intrattenuto la fine delle nostre estati.
Ogni cremasco ne serba un proprio ricordo: il primo bacio, la prima birra, il primo amore, la prima sbronza. Ha regalato ad ognuno qualcosa di diverso, unico nelle nostre gioventù, ma soprattutto raro per la nostra città.
Purtroppo la direzione della Festa dell’Unità ha deciso di concludere questa esperienza. A Crema la Birroteca ha segnato un pezzo di storia. Trentasei anni sono tantissimi, qualcuno l’ha conosciuta con i brufoli ed è tornato lo scorso anno brizzolato e con i figli al seguito. Qualcun altro probabilmente sta aspettando la pensione ricordando ancora quando si servivano panini col salame e il disc jockey metteva gli lp”.
E mentre amici, sostenitori, gruppi musicali e avventori si augurano sia solo uno scherzo, La Birroteca ringrazia per il tempo passato insieme: “Vogliamo ringraziare tutti. I volontari e i professionisti che hanno collaborato nel corso degli anni in ogni forma possibile. I musicisti che si sono esibiti sul nostro palco. Quelli che Crema non sapevano nemmeno esistesse, ma per un concerto hanno fatto molti chilometri di strada. Infine un grazie sentito a voi, clienti affezionati della Birroteca, per essere stati con noi tutti gli anni, anche sotto i peggiori temporali. Un grazie anche a quelli per cui ogni anno la line up “era meglio l’anno scorso”, a quelli che la birra se la portavano da casa, a quelli che la preferivano senza schiuma (ciao L’Umbe), e a quelli che se la versavano da soli, perché, anche se si chiama Birroteca, non siamo mai stati mastri birrai. Ci mancheranno gli amici ritrovati ogni anno, le chiacchiere dietro al bancone, le bombe a fine serata con chi capitava”.
Il post lasciato su Facebook ha ottenuto oltre 300 ‘like’ e tanti commenti, tutti dello stesso tono: “La Festa, la fine dell’estate, non sarà la stessa”.

© Riproduzione riservata
Commenti