Commenta

Regionali: escluso Malvezzi
(Fi). Gli scenari possibili per
la divisione dei seggi

Cremonesi a bocca asciutta: sono cremaschi i rappresentanti del territorio

Stanno terminando in queste ore i conteggi per l’assegnazione dei seggi in Regione Lombardia. La vittoria del candidato di centrodestra Attilio Fontana, che ha superato il 40%, ha portato sulla vetta di Palazzo Lombardia anche la Lega Nord, primo partito regionale.

Crema, in linea con il resto della Lombardia vede il Carroccio al 28,43% (4.991 voti). Forza Italia si è invece fermata al 14,57%. Un risultato piuttosto desolante che ha contribuito all’esclusione del candidato cremonese Carlo Malvezzi che aveva ottenuto 3.852 preferenze. Come lui, anche gli altri in corsa per Forza Italia non entreranno in Consiglio regionale.

Sono due gli scenari che ora si possono delineare:

  • 2 seggi alla Lega Nord e 1 a M5s o Pd
  • 1 seggio alla Lega, 1 al Pd, 1 al M5s

La seconda ipotesi pare la più probabile e significherebbe che sia Marco degli Angeli (5Stelle) che Matteo Piloni (Pd) siederebbero in Consiglio insieme al leghista Federico Lena (in maggioranza). Due cremaschi e un soresinese a rappresentare il territorio al Pirellone.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti

Direttore
Mario Silla
direttore@cremonaoggi.it

Redazione
via Bastida 16 – 26100 Cremona
redazione@cremaoggi.it

Telefono Centralino
0372 8056

Telefono redazione
0372 805674/805675/805666
Fax 0372 080169

Pubblicità
Tel 0372 8056
pubbli@cremonaoggi.it

Ed. UNOMEDIA srl, via Rosario 19, Cremona Direttore Responsabile Mario Silla.
Iscritto nel pubblico registro presso il Tribunale di Cremona al numero 461 dal 29 aprile 2011

Created by Dueper Design