Cronaca
Commenta

Crema, attivo il piano neve in vista del maltempo. Scuole aperte giovedì 1 marzo

Foto di repertorio

Crema si prepara all’arrivo della neve. Il sindaco Stefania Bonaldi ha comunicato che sono già attivi gli spargisale piccoli per curare ciclabili e marciapiedi. Questa sera partiranno invece i mezzi più grandi che cureranno il resto della viabilità. Le lame entreranno in funzione se la coltre nevosa dovesse superare i 5 cm.

Le scuole resteranno aperte domani, giovedì 1 marzo: “Qualche disagio potrà esserci comunque, ma per le famiglie pensiamo sarebbe molto peggio un’ordinanza di chiusura totale delle Scuole, anche perché non si prospetta una situazione di emergenza”.

Il piano neve prevede 23 lame per pulire le strade e 6 spargisale. 4 i mezzi (spargisale e lame) per le piste ciclabili, mentre 2 spazzaneve manuali saranno pronti a entrare in azione sui marciapiedi e nei vicoli più stretti. Un piano che coinvolge in tutto 6 tecnici e 56 operai, oltre agli autisti dei mezzi sopracitati.

Per attuare le operazioni la città viene suddivisa in 19 zone, ciascuna assegnata a una task force di uomini e mezzi. La precedenza viene assegnata a cavalcavia, sottopassi, accessi scuole e uffici pubblici (nei giorni feriali), cimiteri e chiese (nei giorni festivi). Il servizio è attivo h24 a disposizione di Comune, Forze dell’Ordine, Protezione Civile. Per i cittadini è attivo invece il numero verde 800.904858 disponibile anch’esso 24 ore su 24.

ab

© Riproduzione riservata
Commenti