2 Commenti

M5s: 'Nessuna promessa
Abbiamo un programma
che risolleverà l'Italia'

Da sinistra Di Feo, Degli Angeli, Sari, Zana

Università, Turismo, Welfare, Enti Locali e Mobilità. “Nessuna promessa irrealizzabile, ma un programma sostenibile con il quale rilanciare il Paese da qui a 10 anni”. Lo assicurano i candidati del Movimento 5 Stelle cremaschi per la Regione Lombardia (Degli Angeli, Sari, Zana) e la Camera dei Deputati (Di Feo).

Una conferenza stampa per trattare i principali punti di quella che il Movimento chiama “Un’Italia a 5 Stelle”. “Questa campagna elettorale, fin’ora, è stata di livello infimo – ha attacco Marco Degli Angeli – Sono state fatte molte promesse da partiti che, in realtà, hanno lasciati soli i cittadini del nostro territorio”. Una Lega Nord “disinteressata”, Forza Italia “e le lotte intestine” e il Pd il cui uomo di punta è “un teeneager che si fa selfie in tutta la provincia”.

La risposta dei Pentastellati è un programma “in cui abbiamo messo cuore, metodo, progettualità e controllo”. Al centro l’Università di Crema, che secondo i grillini può ancora essere salvata, ma che non deve diventare risorsa unica della cosmesi: “Crema non ha mai davvero colto questa opportunità. E’ necessario gestirla e valorizzarla con corsi che offrano una formazione universale, partendo dal data science”.

 

Riguardo la mobilità sostenibile la chiave dei 5 Stelle è rendere meno appetibile lo spostamento con l’auto privata. “Ciò significa investire per le tratte ferroviarie e cambiare la mentalità di chi si sposta”.

Per il settore socio-sanitario l’idea è quella di riportare la persona in difficoltà al centro del welfare, perché “le problematiche non devono essere prese in carico solo dal punto di vista clinico, ma anche sociale, famigliare e psicologico”, come ha ricordato Anna Sari.

Il rilancio del turismo, in un’ottica di start-up giovanili, ha sottolineato Federica Zana “che necessitano dell’aiuto della Regione Lombardia, sia a livello di fondi che per la sburocratizzazione. Non possiamo aspettare che ci ‘caschi addosso’ un altro film di Guadagnino per valorizzare questo territorio”.

Per gli Enti Locali, tema nazionale, è intervenuto il candidato alla Camera Christian Di Feo: “Vogliamo attuare, aggiornandole e modificandole, le Leggi che riguardano i Comuni perché i sindaci possano davvero gestire da vicino le problematiche del proprio territorio”.

Ambra Bellandi

© Riproduzione riservata
Commenti
  • Corvorosso

    5 stelle: avanspettacolo a km e costo zero.

  • Bepi

    Sindaci piccoli pretori come nel ventennio
    Paziente al centro (si facciamo un giro in ospedale, cure palliative..)

    Il Signore ci scampi da questi ‘luoghi comuni’…