Commenta

Volley B1, l’Abo Offanengo
duella con il cuore conquista
un punto a Trescore

Si ferma a otto il filotto di successi consecutivi dell’Abo Offanengo, che interrompe la striscia positiva a Trescore Balneario (Bergamo) dove viene sconfitta al tie break dal Don Colleoni nel big match della terza giornata di ritorno del girone A di B1 femminile. Un’intensa battaglia, durata quasi due ore effettive, dove la squadra di Giorgio Nibbio ha messo sul parquet tutto il cuore, cedendo nel finale a un avversario autore di una partita maiuscola. Nonostante la sconfitta su un campo dove solo Pinerolo era uscito indenne (al tie break dopo esser stata sotto 2-0), le neroverdi (arrivate incerottate all’appuntamento) meritano gli applausi per aver saputo stare “sul pezzo” fino alla fine, come dimostra il 10-9 del quinto set prima del filotto decisivo  di marca locale (15-9). Oltre alla prestazione, resta un punto pesante, che permette comunque all’Abo di rimanere al secondo posto  e di mantenere sei lunghezze di vantaggio sulla zona play off.  Nove ace e undici muri (anche se i 16 sono stati quelli locali) non sono bastati a Offanengo, meno brillante del solito in attacco anche per i meriti locali, con una fisicità che si è fatta sentire.
Dopo un ottimo primo set (vinto 18-25), è iniziato il braccio di ferro, dove l’Abo ha sfiorato la grande rimonta (dal 9-3 al 22-22 nel secondo set) . Stesso discorso nel terzo parziale (dal 23-19 al 23-22), poi perso 25-22, mentre da applausi è stata la personalità del quarto parziale, vinto 17-25. Lotta serrata nel tie break, dove comunque Trescore ha avuto il guizzo decisivo.  Sabato seconda trasferta consecutiva per le neroverdi sul campo della “Cenerentola” Alfieri Cagliari.

© Riproduzione riservata
Commenti