Ultim'ora
Commenta

Treno deragliato: le
drammatiche chiamate
ai soccorsi: 'Fermate tutto'

“Fermate tutto, fermate il mondo, perché se arriva giù un treno a manetta qua ci distrugge. Fermate, fermate i treni in arrivo!” chiede un passeggero. Sono voci concitate, quelle fatte sentire il Tg3, con grida di aiuto in sottofondo. Gli operatori cercano di capire se ci sono feriti o morti. Sono le 6,57 del 25 gennaio quando al numero unico di emergenza arriva la prima telefonata con richiesta di aiuto dai passeggeri del treno 10452 da Cremona a Milano che è appena deragliato vicino a Pioltello, nel milanese. Alle 7.06 un’operatrice assicura che i mezzi di soccorso “sono già partiti da qualche minuto”. Forse qualche disguido sulla posizione e un altro operatore spiega alle 7.15 che “il problema è che adesso li abbiamo mandati in un posto e sembra che è sbagliato quindi li stiamo mandando da un’altra parte”. Alle 7.23 è un suo collega ad assicurare che “le ambulanze sono già” a Pioltello e Segrate e “stanno cercando di raggiungervi i soccorritori”. Il bilancio alla fine è di 3 donne morte e 46 feriti.

In merito al servizio Rai è intervenuta con un comunicato la responsabile dell’Areu (Azienda Regionale Emergenza Urgenza) Cristina Corbetta, che ha precisato che “Areu non ha divulgato le telefonate dei cittadini, dal momento che tali telefonate vengono rilasciate unicamente alle autorità competenti”. Areu precisa inoltre che “il primo mezzo di soccorso arriva in posto alle ore 07.21; come già noto, il sito non era immediatamente accessibile per cui i soccorsi hanno dovuto attendere la creazione di un varco da parte dei vigili del fuoco”.

Intanto da Trenord fanno sapere che “a causa dell’indisponibilità di parte dei binari tra Treviglio e Milano in seguito all’incidente avvenuto lo scorso 25 gennaio, prosegue fino a mercoledì 28 febbraio il piano straordinario per la riorganizzazione della circolazione, con variazioni di percorso e fermate straordinarie. La circolazione ferroviaria sulle linee afferenti Pioltello potrà subire rallentamenti e limitazioni”. Tutti i dettagli sulle modifiche alla circolazione sulle linee che collegano Milano e Treviglio sono disponibili sul sito Trenord.it e sull’App Trenord. Per informazioni è inoltre possibile chiamare il Contact Center al numero 02-72.49.49.49, attivo tutti i giorni da lunedì a domenica dalle 5.00 del mattino all’1.00 di notte, che comunica principali variazioni del servizio ferroviario già in apertura di telefonata.

© Riproduzione riservata
Commenti