Commenta

Gran Carnevale Cremasco:
prima sfilata tra coriandoli,
colori e maschere [GALLERY]

Il Gran Carnevale è iniziato. Oggi si è svolta la prima delle tre sfilate di carri allegorici in programma per questa edizione.

2500 gli spettatori presenti, distribuiti lungo lo storico circuito che ruota attorno a piazza Giovanni XXIII. Lo spettacolo dei grandi carri ha meravigliato tutti, da 0 a 100 anni. Moltissime le famiglie con bambini accorse a vedere la prima sfilata dei Grandi Carri 2018.

I gruppi cremaschi hanno dato il meglio di sé stessi. I Barabét quest’anno sono in gara con “Istinto animale” e “Spirito guerriero” e “Belli come il sole”; i Pantelù hanno proposto “La dolce vita” e il gruppo “Gli Amici” è in corsa per il titolo di miglior carro con “Fiato alle trombe”. Tutti i grandi carri non potrebbero trasmettere appieno il proprio fascino senza la musica e le danze dei gruppi di volontari che vi ruotano attorno; e così schiere di carte da gioco, ballerini africani, e ballerine piumate hanno colorato il percorso degli amati mascheroni.

Oltre ai carri in gara diversi anche i gruppi folkloristici. Sono tornati i boliviani, tanto apprezzati nell’edizione 2017, con la loro musica travolgente. Ma anche i brasiliani, che hanno trascinato il pubblico nell’atmosfera del carnevale di Rio De Janeiro.

L’appuntamento è per domenica 11 febbraio, sempre alle 14.30, per la seconda sfilata.

Ambra Bellandi

 

© Riproduzione riservata
Commenti