Commenta

Carnevale Cremasco:
niente vetro e lattine
nelle vie della sfilata

Oggi il sindaco di Crema, Stefania Bonaldi, ha firmato una ordinanza con la quale viene vietata la vendita per asporto di bevande in contenitori di vetro o metallici dalle 11 alle 18 nelle tre domeniche del Carnevale Cremasco: 4, 11 e 18 febbraio 2018.

L’ordinanza applica la circolare del 2017 del Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza riguardo le misure strutturali di sicurezza per l’incolumità delle persone, partendo da eventi di natura eccezionale “che richiamano un numero importante di persone e ne consegue solitamente l’assunzione di bevande, siano esse alcoliche o analcoliche, fornite direttamente dagli organizzatori delle Fiera, o poste in vendita da ambulanti o ancora acquistabili presso gli esercizi di vicinato ovvero i pubblici esercizi”.

L’ordinanza comunale, richiesta espressamente dalla Questura, vieta la vendita delle bevande in contenitori che potrebbe ferire le persone, nelle seguenti vie: via Gramsci – Crispi – Delle Grazie – Terni – Massari – piazza Giovanni XXXIII. La verifica delle ottemperanze sarà compito delle forze di polizia.

© Riproduzione riservata
Commenti