Cronaca
Commenta

Denunciato un giovane di Orzinuovi per minaccia La lite in un locale di Soncino

Il tirapugni sequestrato

E’ stato denunciato per minacce e porto abusivo di strumenti atti a offendere un giovane di Orzinuovi che domenica sera ha minacciato un cliente di un locale soncinese.

Sul posto, poco dopo la mezzanotte, sono intervenuti i carabinieri di Romanengo, allertati dal titolare del bar. Nel locale si stava svolgendo un karaoke, quando il ragazzo addetto alle basi musicali ha ricevuto richiesta di mettere una vecchia canzone a sfondo razziale.

Il ragazzo non ha accolto la richiesta, e i due sono usciti dal bar per chiarirsi. Ma il giovane bresciano ha estratto dalla tasca un tirapugni, puntandolo verso l’altro. Quando ha sentito che erano stati allertati i carabinieri il giovane ha abbandonato l’arma e se n’è andato.

I militari sono riusciti ad identificarlo e denunciarlo per minaccia aggravata e a farlo espellere dal Comune di Soncino per 3 anni.

© Riproduzione riservata
Commenti